FDO #5 // 1311018 // SALONE DEL RISPARMIO -ROMA

Quello che ti piace è quello che sai fare meglio.

Ci è piaciuto così tanto fare FDO #2 in Università Cattolica che quando ci hanno proposto la possibilità di tornarci abbiamo detto di sì al volo.

E la sfida era stimolante, perché il tema era chiaro: Family Business.

1. LA GIORNATA.

E visto che disruption è un sostantivo femminile, serviva Filomena Pucci per Appassionare i ragazzi e le ragazze del Salone dello Studente di Roma.

Che non erano pochi, considerando che il Salone dello Studente di Class Editori – nostro Strategic Partner – è alla ventisettesima edizione. Gente che la sa lunga sull’orientamento scolastico post diploma.

Tredici città italiane per arrivare a coinvolgere fino a 250mila studenti, 40mila circa a Roma.

Da alcuni anni abbiamo sviluppato il format Youth For Future – spiega Domenico Ioppolo di Campus Orienta – L’innovazione, la tecnologia, le scienze oggi sono le skills fondamentali che devono padroneggiare per entrare nel mercato del lavoro del futuro”.

Potevano mancare i disruptors? Infatti non siamo mancati.

Egidio Alagia ha introdotto il nostro progetto FDO presentando la disruptor protagonista dell’evento: Filomena Pucci.

L’idea di Appassionate – la sua creazione – è nata intervistando imprenditrici, chiedendo a loro dove avessero trovato il coraggio, la perseveranza e la follia per decidere di investire su loro stesse. Risposta semplice: nasce tutto dalla Passione.

Secondo Filomena, tutti meritiamo di vivere nel piacere e nella soddisfazione di quello che facciamo, ma dobbiamo crederci e solo dopo possiamo identificare quello che ci piace fare, e di conseguenza scoprire quello che sappiamo fare. Perché siamo tutti necessari ed urgenti.

È molto vero, Filomena. Ed è molto disruptive.

2. LA RELATRICE.

FILOMENA PUCCI

APPASSIONATE

Get in touch.

Let's work together, right now, oh yeah, in sweet harmony.